1 luglio 2019: Mamima Swan compie 20 anni

1999- 2019: 20 anni di Mamima Swan!

E’ proprio così, oggi lunedì 1 luglio, sono 20 anni che il gruppo Mamima Swan è nato,  fondato da Matteo Cigna, musicista percussionista e insegnante.

Un progetto che già nel 1998 Matteo Cigna ha nella sua testa. Il suo sogno è creare una scuola dove si respiri l’arte in tutte le sue forme, in tutte le sue variabili, in tutte le sue sfumature. Corsi nei quali le persone di ogni età possano mettersi in gioco, apprendere e sperimentarsi. La scuola diventa un vero laboratorio di esperienze all’interno del quale prendono vita spettacoli e concerti. I corsi e laboratori di musica e di danza, gli incontri tra allievi e insegnanti, gli incontri tra le persone, creano energie capaci di seguire il flusso della musica. Mamima Swan nasce quindi, nel 1999, come gruppo musicale e come laboratorio/scuola. Dal 2005 il progetto legato ai laboratori e ai corsi prende il nome di SGMD- SuonoGestoMusicaDanza e Mamima Swan porta avanti il progetto artistico che ha l’obiettivo di riunire in un gruppo flessibile e dinamico le sensibilità creative dei docenti e degli allievi.

Mamima Swan negli anni è in continua evoluzione per effetto delle esperienze, degli incontri, ma anche delle difficoltà, vissuti lungo una strada di ricerca e di esplorazione, attraverso punti di vista e sguardi diversi sul mondo della musica e dell’arte in senso più ampio.
Nel concreto, grazie a una composizione sempre diversa, dal trio fino al gruppo più numeroso a venticinque elementi, Mamima Swan mette in scena un’esibizione unica e originale, in cui musica, danza e canto provenienti da culture lontane e vicine alle nostre, dall’Africa al Sudamerica, passando per l’Asia e il Medioriente, diventano una vera e propria esperienza di condivisione e contaminazione, grazie anche a una ricerca multietnica e multisensoriale di materiali, suoni, gesti, strumenti e ritmi.

Enell’anno del ventennale abbiamo prodotto il primo album di “Mamima Swan 2.0” intitolato “SHAKTI”.

La registrazione LIVE è avvenuta durante gli ultimi concerti in Valle d’Aosta.

numeri non sono un caso e “Mamima Swan 2.0” torna acquistando un significato preciso:  “2.0” indica il “passo in avanti” che il gruppo ha fatto proponendosi con una formazione davvero molto ricca di sonorità, segnando una svolta che arriva grazie ad un percorso lungo che va avanti da ormai 20 anni, appunto.

La bellissima grafica dell’album è stata curata da Ludovico Botalla. La scelta sul prodotto finito è ricaduta su un formato che fosse il più possibile a impatto zero sull’ambiente:

  • minimale;
  • in cartone;
  • e sopratutto plastic free.

Seguiteci! Qui sul nostro sito, sui Social Facebook e Instagram

#20annimamimaswan

 

 

 

 


--- valentina nota \\\ grafica · stampa · web ---