Cluster Ensemble, il primo flashmob musicale, digitale e virtuale aperto a tutti

Sabato 11 aprile, alle ore 18, su Zoom, il primo flashmob musicale, digitale e virtuale aperto a tutti.

 

Un grande concerto online, un flashmob musicale, digitale e virtuale, una danza corale, un’esibizione a distanza con decine di protagonisti collegati in diretta ovunque abitino. L’appuntamento per questo evento sperimentale è per sabato 11 aprile, alle ore 18, su Zoom.

L’ applicazione che consente videoconferenze e videochiamate tra più utenti, infatti, ospiterà il “Cluster Ensemble” organizzato dalla scuola di musica e danza SGMD- SuonoGestoMusicaDanza.

L’evento è aperto a tutti coloro che abbiano voglia di suonare e danzare, qualsiasi sia il loro livello: non è richiesta una preparazione di base, perché gli organizzatori hanno pensato ad una performance per tutti. Non ci sono limiti di età e capacità, e se non si hanno strumenti, si può usare la voce o la body percussion.

Probabilmente siamo matti, ma felici di incontrarci senza aver la pretesa di una riuscita sonora pazzesca. Sappiamo che le connessioni a internet sono differenti e influenzeranno il tutto con ritardi che avranno  ricadute sull’audio e la sincronizzazione: probabilmente quello che verrà fuori a livello acustico sarà un grande caos, ma l’intenzione è quella di iniziare e finire tutti assieme – spiega Matteo Cigna, direttore artistico e insegnante di SGMD – gli allievi eseguiranno ciascuno la propria parte che hanno preparato con l’insegnante durante la lezione e a noi si aggiungeranno tutti coloro che hanno voglia di unirsi in questa festa di suoni gesti musiche e danze.”

L’attività inizialmente era rivolta agli allievi di SGMD su un piccolo lavoro ritmico proposto nelle prime settimane di chiusura della scuola, portato avanti con le video lezioni registrate e poi condivise su YouTube in un’area riservata solo ai soci SGMD. Con l’inizio delle Videolezioni OnLine, per ciascun insegnante ritrovarsi e suonare con il proprio allievo è stato meraviglioso e ha prodotto uno scambio di energia incredibile. Da qui è nata la volontà di allargare l’incontro alla classe di strumento. L’entusiasmo con il quale le famiglie hanno accolto la proposta di riunirsi per classe di strumento è stato eccezionale e quindi è stato allargato ai diversi corsi e reso pubblico.

La coreografia è stata costruita con gli allievi iscritti al corso di danza afro-bimbi, quindi si caratterizza per una partecipazione collettiva e creativa: passi semplici da ballare per ballare tutti insieme.

“Sarà bellissimo e rumorosissimo, un enorme e gigantesco “cluster” appunto, come un mercato risonante che ci darà l’occasione restando responsabilmente distanti, ognuno a casa sua di rivederci, trovarci, stare vicini e condividere musica e danza”, conclude Matteo Cigna.

Sul sito della scuola all’indirizzo  www.sgmd.it/sgmd-cluster-ensemble  sarà  presente da mercoledì mattina, la pagina dedicata all’evento Cluster Ensemble con i video tutorial, le parti musicali e il link per l’appuntamento. Non solo, dato che si rende necessario coordinarsi bene, sempre sul sito si troveranno le indicazioni su come procederemo durante il collegamento su Zoom. Il ritrovo per chi partecipa attivamente all’evento, suonando o danzando, sarà alle 17.40 e alle 18.00avrà inizio SGMD Cluster Ensemble.

 


--- valentina nota \\\ grafica · stampa · web ---